SETTORE INDUSTRIALE - Benvenuti su samimotor

Vai ai contenuti
Samì  sabbiatura opera da circa 20 anni nel campo della sabbiatura nei settori  della Carpenteria,  Nautica, Restauro edilizio e infrastrutture, Rimozione graffiti ecc. L'esperienza  maturata in questi anni ci consente di trovare soluzioni di pulizia superfici di qualsiasi genere, disponemdo di attrezzature specialistiche per sabbiatura, idrosabbiatura e criosabbiatura. Nella sede di Giulianova, le lavorazioni vengono  realizzate in un impianto fisso di granigliatura con camera da 13X5,50 H4,50 metri. Per gli interventi in  loco disponiamo  di impianti mobili per realizzare le varie lavorazioni.
Rimozione  ruggine mediante sabbiatura
Pulizia di  facciate a vista
Sabbiatura  ad irruvidimento delle superfici in calcestruzzo
sabbiatura  soffitti
sabbiatura  carene imbarcazioni
rimozione  graffiti
pulizia  marmo
idrosabbiatura  - edilizia, belle arti -  

SABBIATURA A SECCO
                  La  sabbiatura è una lavorazione, mediante la quale si può ottenere la pulitura, la  disincrostazione e la finitura superficiale di materiali sia metallici che di  altra natura, per aggrappare successivi trattamenti come la verniciatura, la  zincatura o altro.  La sabbiatura viene  eseguita con apposite attrezzature  che  per mezzo di aria compressa veicola il materiale abrasivo ad altissima velocità  da un ugello al supporto da trattare. Le particelle abrasive urtando, ad alta  velocità la superficie da trattare, asportano per collisione e abrasione:  vernici, incrostazioni, ossidi e/o altro, e rendendo la superficie pronta per  trattamenti di finitura.

SABBIATURA A  UMIDO
                  La  sabbiatura a umido è identica alla sabbiatura a secco con aggiunta di acqua  come abbattitore di polveri. E’ adatta a lavorazioni nel campo edile. Non è  indicata su materiali metallici in quanto promuove l’inizio del processo di  ossidazione.   

IDROSABBIATURA
L’idrosabbiatura  è una lavorazione simile alla sabbiatura, differisce da quest’ultima in quanto  il veicolo di trasporto dell’abrasivo è l’acqua a pressione anziché l’aria. Non  è indicata su materiali metallici in quanto promuove l’inizio del processo di  ossidazione.
CRIOSABBIATURA
Il CO2 blasting è un sistema di pulizia che utilizza ghiaccio  secco (CO2 solida in pellets). La rimozione dello sporco avviene sia per  l'effetto di infragilimento provocato dalla anidride carbonica solida (T =  -78°C) che dalla azione meccanica del pellet. La CO2 solida presenta la  caratteristica di passare da solida direttamente a gas, non lasciando quindi  alcun residuo da smaltire.
Tale caratteristica permette di effettuare la pulizia sul posto di  produzione, risparmiando il tempo richiesto per lo smontaggio e rimontaggio  delle parti da pulire. L'efficacia della criogenia nella rimozione dello  sporco, la rapidità di esecuzione, l'assoluta ecocompatibilità del trattamento  rendono il CO2 blasting oggi la tecnologia più competitiva sotto il profilo  economico ed ambientale.

Campi di impiego
Questa tecnologia può essere utilizzata ovunque vi siano sporchi di natura  organica e dove la possibilità di una pulizia in assenza di acqua o detergenti  possa essere molto vantaggiosa,
ad esempio:
• Industria alimentare • Industria chimica • Industria meccanica • Industria edile • Industrie grafiche • Industria nautica • Fonderie alluminio in conchiglia • Pulizia di monumenti
VERNICIATURA
L'applicazione dei prodotti vernicianti viene effettuata con i sistemi a spruzzo a bassa od alta pressione con ugelli diversificati sia di diametro sia di angolo di spruzzatura. Si può pertanto operare su qualsiasi tipo di superficie piccola o grande, con prodotti a contenuto secco od esenti da solventi, in modo da ridurre i costi di applicazione (riducendo quindi drasticamente il numero di strati) e limitando al massimo o evitando l'inquinamento ambientale per emissione di solventi.

                                       
       
Verniciatura a Liquido
Applicazione di vernici a solvente e all' acqua di qualsiasi tipologia (sintetica, epossidica, poliuretanica, ecc.). L'impianto di nuova concezione consente di verniciare particolari di piccola, media e grande dimensione (termosifoni, ringhiere, cancelli, gru edili, travi, lamiere, basamenti, fusioni in ghisa, ecc.)
Tutte le linee per la verniciatura industriale sono adeguatamente supportate da impianti di sabbiatura e da reparti di sigillatura, di mascheratura e di assemblaggio. Inoltre pper il controlo ci avvaliamo laboratorio esterno che fornisce un costante controllo qualitativo ed è in grado di assistere i clienti nelle fasi di pre-produzione.



Sabbiatura del ferro
La sabbiatura, impiegata con successo in carpenteria, consente di uniformare la superficie dei metalli per lavorazioni successive, quali la verniciatura. Il ferro, tra i metalli, è uno dei materiali più delicati e, per questa ragione, il trattamento di sabbiatura richiederà degli accorgimenti particolari per la specifica natura del materiale. La pulizia dei metalli

La sabbiatura consente di pulire i metalli da incrostazioni e ruggine, sfruttando una corrente abrasiva adeguata al materiale da trattare e riportando il materiale alla condizione iniziale. Prima di procedere alla verniciatura – adottando la tecnica a spruzzo o a polvere – è indispensabile procedere alla pulizia preliminare per far sì che la successiva verniciatura venga effettuata a regola d’arte.

La sabbiatura del ferro prevede l’utilizzo di una corrente abrasiva costituita da un getto d’aria e del materiale abrasivo, avendo l’accortezza, dunque, di eseguire una sabbiatura a secco piuttosto che umida (anche detta idrosabbiatura).







Sabbiatura a secco o umida

L’idrosabbiatura, che prevede l’utilizzo di acqua come veicolo della graniglia abrasiva, potrebbe provocare corrosione sulla superficie ferrosa. In questo caso, sarà indispensabile utilizzare degli inibitori di corrosione o ricorrere alla sabbiatura a secco, una tipologia di lavorazione senz’altro più adatta per le lavorazioni su ferro.

Poiché tale trattamento non è esente dalla formazione di polvere, è indispensabile poter contare su un efficace sistema di abbattimento delle polveri. Si utilizza, dunque, una cabina di sabbiatura che consente tra l’altro di poter recuperare e riciclare la graniglia non adoperata, nel pieno rispetto dell’ambiente. In questo modo, anche il ferro più delicato potrà tornare a nuova vita.
Idrosabbiatura: la forza pulitrice dell’acqua

L’idrosabbiatura, utilizzata prevalentemente in edilizia e nelle Belle Arti, per esempio per la pulizia di facciate esterne, consente di ottenere un ottimo risultato nei confronti di sporco, tracce e residui di vernice, muschio o altri elementi organici, quali escrementi di animali.

Abbattimento delle polveri
La sabbiatura umida – o idrosabbiatura – viene eseguita dagli esperti di Sabbiatura con l’ausilio di una macchina idropulitrice sfruttando una corrente abrasiva mista ad acqua.
Grazie all’alta pressione è possibile pulire efficacemente la superfice muraria, senza peraltro incorrere nella formazione di polveri leggere, come accade durante il trattamento di sabbiatura a secco, tecnica maggiormente indicata per superfici metalliche.
L’effetto finale di una superficie trattata con idrosabbiatura è molto diverso rispetto ad un materiale trattato con sabbiatura a secco. Nel primo caso, il trattamento tende ad evidenziare il profilo primario del materiale, grazie all’eliminazione di tutti i residui superficiali nonché degli elementi solubili della corrosione
Criosabbiatura: soluzioni tecniche all’avanguardia

La criosabbiatura, o sabbiatura criogenica, è un sistema di pulitura di manufatti in pietra, metallo, legno, laterizio che impiega ghiaccio secco: permette di pulire superfici in maniera accurata, senza abrasione, senza acqua, senza prodotti chimici.
La criosabbiatura sfrutta un processo di pulizia a secco che, attraverso uno shock termico, permette il distacco di depositi superficiali, senza lasciare residui.
La sabbiatura a CO2 rappresenta il metodo alternativo ed ecologico rispetto ai tradizionali sistemi di pulitura: nel rispetto delle superfici garantisce l’assoluta tutela dell’ambiente di lavoro.
Nessuna abrasione prodotta sulla superficie da trattare
Nessuna applicazione di prodotti chimici
Nessuna perimetrazione e delimitazione delle aree di lavoro
Nessuna emissione di inquinanti nell’ambiente
Ottimizzazione dei tempi di lavoro
Assenza totale di tossicità per l’operatore


COME FUNZIONA?
Grazie ad un getto di aria compressa i pellets di ghiaccio secco vengono sparati ad alta velocità contro la superficie da trattare.
Al contatto del ghiaccio secco con la suddetta superficie, questi provocano uno shock termico che causa la contrazione dello strato di sporco da asportare; di conseguenza lo strato diventa più fragile a causa della bassa temperatura e si stacca.

QUALI SONO I VANTAGGI?
I vantaggi dell’uso della sabbiatura criogenia rispetto alle sabbiature tradizionali sono molteplici:
• Il processo di pulizia non è abrasivo: infatti il ghiaccio secco non asporta dalla superficie altro materiale che non sia lo sporco che la ricopre cosicché è utilizzabile su molteplici superfici come ad esempio cuscinetti a sfera, stampi industriali, marmi e pietre, etc.
• Sicurezza per gli operatori: l’operatore si trova a lavorare in condizioni molto migliori rispetto agli altri procedimenti di sabbiatura, poiché il ghiaccio secco elimina il problema delle polveri e dei fumi dannosi sviluppati dagli altri processi.
• Diminuzione del danno ecologico: grazie al ghiaccio secco si elimina l’utilizzo di solventi clorurati e fluorurati, dannosi per l’ambiente.
• Mancanza di residui da smaltire: il ghiaccio secco a contatto con la superficie da pulire sublima all’istante, lasciando come unico residuo lo sporco asportato dalla superficie stessa.
• Diminuzione dei tempi di pulizia: non vi è più bisogno di smontare gli stampi per poterli pulire, in questo modo si guadagna il tempo dello smontaggio e ri-montaggio degli elementi ed il rischio che durante la manipolazione questi si danneggino.
• Procedimento di pulizia più sicuro: si può effettuare la pulizia anche in presenza di quadri elettrici ed altri dispositivi elettrici.
• Riduzione dei costi di pulizia.

E QUALI I CAMPI D'APPLICAZIONE?
• Pulizia stampi industriali
• Pulizia nastri trasportatori
• Pulizia piastre per forni
• Pulizia parti meccaniche
• Pulizia di edifici e monumenti
• Pulizia di pavimentazioni
• Pulizia di superfici plastiche
• Pulizia su legno



ESEMPIO DI CRIOSABBIATURA
PRIMA E DOPO

IL NOSTRO IMPIANTO
PHOTO GALLERY
VIDEO GALLERY
Torna ai contenuti